POR Obiettivo "ICO" FSE 2014/2020 Regione Toscana

Avviso pubblico finalizzato al sostegno dell’accoglienza dei bambini nei servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) – anno educativo 2020/2021.

POR Obiettivo "ICO" FSE 2014/2020 Regione Toscana

                                               

Avviso pubblico finalizzato all'accoglienza dei bambini e delle bambine nei servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) - A.E. 2020/2021”

Il Comune di Massarosa per l'anno educativo 2020/2021, nell'ambito del Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 (POR Obiettivo “ICO” FSE - Attività B.2.1.2.A.), ha partecipato all'Avviso pubblico emanato dalla Regione Toscana (D.D.R.T. n. 10094/2020) finalizzato a promuovere e sostenere nel territorio regionale l'accoglienza dei bambini e delle bambine nei servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi), pubblici e privati accreditati, anche in un'ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Tale avviso, che individua come beneficiari ultimi i nuclei familiari con minori, intende da un lato assicurare le migliori condizioni educative e di socializzazione dei bambini, dall'altro assicurare quelle condizioni necessarie a favorire la partecipazione dei membri responsabili della cura, ed in particolare delle donne, al mercato del lavoro.

Le risorse finanziarie pubbliche, disponibili nell'ambito del POR Obiettivo “ICO” FSE 2014-2020 – Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” - Priorità di investimento B.2 – Obiettivo Specifico B.2.1. - Azione B.2.1.2. - Attività B.2.1.2.A., ammontano ad oltre 13,6 milioni di euro. L'intervento rientra, inoltre, nell'ambito di Giovani Sì, progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

Il Comune di Massarosa, condividendo l'obiettivo generale dell'Avviso regionale, con l'invio del progetto preliminare ha inteso partecipare destinando le risorse finanziarie assegnate dalla Regione Toscana all’accoglienza dei bambini e delle bambine all’interno dei servizi educativi per la prima infanzia pubblici comunali e privati accreditati presenti sul territorio della Versilia. Tali risorse, infatti, saranno destinate sia a supportare economicamente il sistema dei nidi d'infanzia comunali, sia a favorire l'accoglienza dei bambini e delle bambine, presenti nelle liste d'attesa comunali, presso servizi educativi privati, accreditati e convenzionati con l'amministrazione comunale, mediante l'erogazione di un contributo che consentirà alle famiglie di pagare una tariffa agevolata.


SOSTEGNO ALL'ACCOGLIENZA DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE PRESSO I SERVIZI EDUCATIVI PRIVATI/ACCREDITATI - ANNO EDUCATIVO 2020/2021

Avviso pubblico acquisizione manifestazione di interesse da servizi educativi privati accreditati per adesione al progetto regionale.

L'Amministrazione comunale intende verificare la manifestazione di interesse alla partecipazione al Progetto regionale da parte dei servizi educativi privati accreditati interessati alla stipula di apposita convenzione.

I gestori dei servizi alla prima infanzia privati e accreditati che intendono partecipare al Progetto devono far pervenire all'ufficio Protocollo del Comune di Massarosa, con le modalità indicate nell'art. 5 dell'Avviso pubblico, la domanda per manifestazione di interesse unitamente ad un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità, entro e non oltre le ore 15,00 di lunedì 28 settembre 2020.

BANDO

DOMANDA PER I SERVIZI EDUCATIVI PRIVATI ACCREDITATI


 

Avviso pubblico per le famiglie i/le cui figli/e sono presenti nelle liste d'attesa dei nidi d'infanzia comunali

I destinatari sono i bambini e le bambine in età utile per la frequenza di servizi per la prima infanzia in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in un comune della Regione Toscana;

  • essere collocati in lista d’attesa per i servizi a titolarità comunale per l’a.e. 2020/2021 alla data del 5 ottobre 2020;

  • essere iscritto/a ad un servizio educativo alla prima infanzia (3-36 mesi) privato/accreditato per l’a.e. 2020/2021 che abbia manifestato interesse a partecipare al Bando regionale di cui trattasi;

  • essere in possesso di un indicatore Isee, per prestazioni agevolate rivolte a minorenni, inferiore ad € 50.000,00, regolare e in corso di validità, pena la non accettazione della domanda;

  • non aver presentato rinuncia alla frequenza presso altri servizi educativi a titolarità pubblica siti in altri comuni della Zona Versilia.

I genitori interessati a richiedere il contributo regionale possono presentare domanda, da compilarsi su apposito modulo, dal 6 al 14 ottobre 2020 compresi presso l’Ufficio Protocollo, P.zza Taddei 1, Massarosa, negli orari di apertura al pubblico.

AVVISO

DOMANDA PER LE FAMIGLIE INTERESSATE

 

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Scuola 0584 979295/979218

torna all'inizio del contenuto