19 novembre 2019

Primavera 2020, l'Inferno dantesco a Pieve a Elici

Progetto di turismo culturale itinerante

Domenica 28 giugno 2020 nella Chiesa di S. Pantaleone

Progetti teatrali e culturali per portare turisti e visitatori a Massarosa. Questo il fine del progetto turistico-culturale proposto dall'associazione ARTE IN SCENA e sposato dall'amministrazione comunale che ha concesso mercoledì scorso il patrocinio alla manifestazione.

Si tratta di un grande evento che coinvolgerà mezza Italia e gran parte della Toscana con 34 spettacoli itineranti incentrati su Dante. Un'idea già avviata lo scorso anno e che ha raccolto grande favore di pubblico e di critica.

“Si tratta di una rappresentazione teatrale itinerante – spiega l'assessore alla cultura e al turismo Michela Dell'Innocenti – che propone la storia di Dante Alighieri in modo classico e innovativo allo stesso tempo. Con questo progetto tendiamo a raggiugere due obiettivi. Da una parte proporre uno spettacolo culturale di rilievo e di spessore, valorizzando anche le nostre colline. Dall'altra riuscire a portare sul nostro territorio un pubblico specializzato e attento che segue l'intero progetto nelle sue tappe”.

Lo spettacolo che propone un canto dell'Inferno dantesco si svolgerà nella domenica 28 giugno 2020 nella Chiesa di S. Pantaleone a Pieve a Elici: sarà l'ultima tappa in programma.

 

 

torna all'inizio del contenuto