16 settembre 2020

76° Anniversario della liberazione di Massarosa

Si svolgerà domani giovedì 17 settembre la cerimonia per ricordare il 76° anniversario della liberazione del Comune di Massarosa, avvenuta nel 1944.

76° Anniversario della liberazione di Massarosa

Il ritrovo è alle ore 11 davanti al palazzo comunale per l'alzabandiera accompagnata dall'inno italiano e dall'inno brasiliano, a cui seguirà la deposizione di fiori al cippo commemorativo F.E.B. e alla lapide ai caduti.

Per l'occasione si ricorda che fino al 27 settembre presso il primo piano del Palazzo Comunale, l'ANPI di Massarosa ha allestito la mostra intitolata “8 Settembre 1943 - 17 settembre 1944” - Dall'armistizio alla liberazione dal nazifascismo. Un anno di guerra a Massarosa.” L’esposizione ripercorre gli avvenimenti più importanti accaduti sul territorio dalla data dell’Armistizio l’8 settembre 1943 fino al 17 settembre 1944.

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria il "IX Seminario Nazionale sulla partecipazione del Brasile alla Seconda Guerra Mondiale" previsto per il 23 settembre è stato nuovamente rinviato a data da destinarsi. Per l'evento era prevista la partecipazione alla scoperta dei territori di Massarosa liberati dalla Feb, la Forca Expedicionaria Brasileira, di circa 100 persone provenienti dal Brasile.

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 11 ottobre p.v. quando alla presenza del Colonello André Luiz dos Santos Franco, addetto militare dell’ambasciata del Brasile, verranno affisse a Quiesa e a Massarosa le due targhe che ci ha donato in ricordo dei 75 anni dalla liberazione.

torna all'inizio del contenuto