31 maggio 2021

Taglio del verde: nuovo piano da 43 mila euro

L'Amministrazione Comunale con due distinte determine ha affidato i lavori per strade ed aree pubbliche che si aggiungono alla manutenzione ordinaria del verde da parte degli operai del comune.

In particolare le strade su cui saranno concentrati gli interventi di taglio erba con l'ausilio di mezzi meccanici sono: 
- quelle che portano agli abitati di Gualdo, Montigiano, Pieve a Elici, Compignano, Massaciuccoli e Bargecchia, Corsanico e Mommio Castello ovvero Via per Gualdo, via per Montigiano, Via Canipaletti, via di Compignano, via Pietra a Padule oltre a Via di Balbano, Via di Chiatri e via delle Sezioni.
- via della Sassaia, via dei Ghivizzani,via Calagrande, via di Quaivra, via del Sorbo, via di Inta, via Coli e Spezi, via delle Selvarelle, via della Fornella, via del Molinaccio, via Emilia Nord e il versante presente in via Baccelli a Quiesa. 

Lungo le strade principali, il taglio erba sui cigli sarà seguito anche dalla pulizia delle zanelle e delle canalizzazioni per garantire una corretta regimazione delle acque in caso di forti piogge, evitando fenomeni di allagamento o danni al manto stradale. 

L'accrescimento dell'erba nel periodo primaverile ed estivo non riguarda solo i cigli delle strade ma anche aree pubbliche come parchi-gioco, parcheggi, giardini delle scuole. Anche in questo caso è stato affidato l'incarico ad una ditta che procederà a tagli erba programmati e costanti durante tutta la bella stagione per evitare situazioni di crescita eccessiva. 

“Nel periodo primaverile ed estivo servono interventi programmati e ripetuti su tutto il territorio – spiega il Sindaco Alberto Coluccini – l'affidamento di questi lavori, insieme ai ventimila euro per gli sfalci sulla Sarzanese e ad una serie di altri tagli effettuati nelle scorse settimane, va proprio nella direzione di predisporre una serie di interventi durante la stagione con l'obiettivo di mantenere sicure le strade e vivibili le aree pubbliche”.

torna all'inizio del contenuto